Chiamaci per un preventivo Gratuito: +39 0575.22139

Giornata di dati immobiliari: Nomisma e Istat (Report)

Nuove autorevoli conferme di una ripresa del mercato immobiliare.
Il secondo trimestre dell’anno vede le compravendite di immobili aumentare su base annuale del 2,7% secondo l’Istituto Nazionale di Statistica, con il settore abitativo in crescita del 2,8% e il comparto economico che fa registrare un +2,5%.
L’aumento su base annua registrato dall’Istat interessa tutte le ripartizioni geografiche per il settore dell’abitativo, con gli incrementi più significativi nel Nord-ovest (+3,8%) e al Centro (+3,3%). Il comparto economico cresce in modo più consistente nel Nord-est e nel Nord-ovest (+5,7% e +3,7%) mentre rimane pressoché stazionario nelle altre aree del Paese.
La crescita tendenziale interessa sia le città metropolitane sia i piccoli centri: per l’abitativo rispettivamente +2,6% e +2,9%, per l’economico +4,6% e +1,1%. Il 93,9% delle convenzioni stipulate riguarda trasferimenti di proprietà di immobili ad uso abitativo (187.839), il 5,5% quelli ad uso economico (10.994) e lo 0,6% quelli ad uso speciale e multiproprietà (1.108).
Nomisma completa l’analisi con il suo Osservatorio sul Mercato Immobiliare, secondo il quale le compravendite di abitazioni in Italia si attesteranno a fine 2017 poco sotto le 545mila.
I 13 mercati monitorati da Nomisma riflettono il trend nazionale con un incremento del 5,7% nel 2017. Considerando gli ultimi 11 anni, si assiste ad un calo rispetto ai livello pre-crisi del 20,4%. Più pesante lo scotto per gli immobili per l’impresa -45,6%.
Per il mercato delle locazioni, Nomisma rileva un crescente ottimismo da parte degli agenti interpellati. il settore è trainato dalla domanda di locazioni brevi (temporanee), da parte di lavoratori in mobilità sul territorio oltreché di giovani (per motivi formativi o esigenze lavorative).
L’offerta di immobili in vendita e locazione si conferma rilevante e ovunque in crescita, salvo per l’ambito della locazione residenziale, dove il quadro appare più stabile.

Share This